Sterzo


Seleziona la tua auto


Scegli marca, modello e versione per vedere i ricambi disponibili
ti aiuteremo a trovare il ricambio corretto per la tua auto

Lo sterzo è un impianto costituito dall'insieme di elementi meccanici che permettono la direzionalità al veicolo. In questo caso, il conducente del mezzo che intende cambiare direzione applicherà la forza prodotta dalle proprie braccia al volante il quale, a sua volta, trasferirà la forza dal piantone dello sterzo ad una scatola nella quale, il moto rotatorio, verrà trasformato in moto rettilineo e trasmesso ai tiranti dello sterzo che governano le ruote.

I tipi di comando dello sterzo possono convertire il moto in modo:
  • Esclusivamente meccanico: a pignone e cremagliera, a vite senza fine, con semplici snodi.
  • Elettrico: servosterzo con relativo motore elettrico, messo in funzione da una centralina.
  • Idraulico: idrosterzo con relativa pompa messa in funzione dall'albero motore e dalla relativa centralina.

Inoltre, lo sterzo può essere definito:

  • Diretto: a piccoli movimenti del volante corrispondono piccoli movimenti delle ruote
  • Demoltiplicato: a grandi movimenti del volante corrispondono piccoli movimenti delle ruote
  • Combinato: il rapporto di sterzo è variabile con la posizione del volante (generalmente più diretto a volante in posizione di centro corsa e più demoltiplicato verso le zone di massima sterzata)

Infine, lo sterzo può esercitare la sua funzione su:
  • Ruote anteriori, sistema utilizzato per i mezzi di trasporto che percorrono strade pubbliche
  • Ruote posteriori, sistema utilizzato per mezzi di lavoro in ambienti chiusi, (es. muletti) come nelle aziende
  • Ruote anteriori e posteriori, sistema utilizzato da alcuni mezzi di trasporto che percorrono strade pubbliche

Entra e verifica l'ampia gamma di ricambi online relativi allo sterzo.