Domino Ricambi - Catalogo Cilindro Frizione

Cilindro Frizione


Seleziona la tua auto


Scegli marca, modello e versione per vedere i ricambi disponibili
ti aiuteremo a trovare il ricambio corretto per la tua auto

Elemento fondamentale del sistema di frizione dell'auto, il cilindro di frizione è un ricambio situato dietro il pedale della frizione: il suo utilizzo è essenziale per poter trasmettere le "comunicazioni" tra il pedale e le marce. Costituito da un pistone, da un soffietto e da un piccolo serbatoio con il fluido idraulico, il suo malfunzionamento può essere dovuto all'usura di uno tre dei componenti principali, richiedendo pertanto una sostituzione dell'intero elemento.

Come sopra definito, il cilindro frizione può essere altresì indicato come "cilindro maestro", al fine di distinguerlo dal "cilindro secondario" della frizione, posto dietro il primo, e integrato con un pistone del trasmettitore.

Da quanto precede, ne consegue che nell'ipotesi di incongrua fruizione del sistema di frizione dell'auto, le motivazioni sottostanti potrebbero altresì essere indotte a individuare nel cilindro frizione il "responsabile" di un malfunzionamento.

Sebbene la sua longevità derivi da una ricca serie di determinanti, riconducibili principalmente all'utilizzo del veicolo e dallo stile di guida del conducente, possiamo in questa sede ricordare come più la frizione viene sollecitata (ad esempio, nei lunghi tragitti urbani, dove i cambi delle marce sono frequentissimi), e più la vita del cilindro e dei suoi componenti interni andrà ad accorciarsi.

Pertanto, evitare un surriscaldamento dei componenti in seguito a eccessive sollecitazioni, e evitare di tenere il piede sul pedale della frizione troppo poggiato durante la marcia, rappresentano alcuni dei consigli più ricorrenti per chi vuole ampliare l'esistenza e l'efficacia di tale componente.

Ricordiamo in proposito che è possibile individuare il componenti di ricambio della vostra auto attraverso i menu di riferimento, indicando il codice del prodotto (ove noto) o scegliendo marca e modello dell'auto e, di seguito, selezionando l'alternativa che riterrete essere la migliore per il benessere del proprio veicolo a motore.